Politica della Qualità

Politica della Qualità

Le prestazioni erogate dalla Prevenzione ed Intervento Roma 81 sono caratterizzate dalla globalità del trattamento sulle disabilità di cui sono portatori gli assistiti, globalità che richiede un contestuale apporto multidisciplinare medico-psicologico- pedagogico e terapeutico.

            Accanto allo scopo primario tendente all’informazione sull’andamento terapeutico e ai suoi risultati si persegue quello, altrettanto importante, di coinvolgere i famigliari nel processo riabilitativo spiegando loro anche le tecniche riabilitative e indicando strumenti di intervento educativo per gestire situazioni problematiche. La collaborazione con la famiglia è necessaria per sostenere e consolidare le acquisizioni – counseling terapeutico.

            Pertanto le attività del Centro, così come descritto nella “Carta dei Servizi”, sono finalizzate a garantire:

  • il massimo recupero possibile delle funzioni lese, curando la disabilità e prevedendo le menomazioni secondarie al fine di contenere o evitare l’handicap e consentire una migliore qualità di vita;
  • l’uniformità di accesso ai servizi;
  • la qualità organizzativa e la qualità tecnica degli interventi assistenziali;
  • la sicurezza degli operatori e degli utenti;
  • la valorizzazione professionale;
  • i diritti e la soddisfazione degli utenti.

 

Per adempiere agli obiettivi prefissati occorre:

  • assicurare che il personale interno ed esterno possieda le necessarie informazioni, qualifiche, esperienze ed addestramento, per eseguire i propri compiti in modo soddisfacente;
  • assicurare che le organizzazioni esterne siano state qualificate;
  • individuare, registrare e risolvere le non conformità, secondo apposite procedure formalizzate;
  • assicurare l’impiego del feedback di precedenti esperienze per migliorare continuamente il Sistema per la Gestione della Qualità.

           

            La Direzione Generale del Centro provvede quindi alla definizione delle politiche complessive, definisce i campi prioritari di intervento, i metodi da adottare per raggiungere gli obiettivi e li esplicita alle unità operative.

            Gli obiettivi, i tempi per il loro raggiungimento e quelli per la verifica, sono negoziati con i responsabili di tutte le strutture coinvolte e, laddove previsto, concertati con le istituzioni locali, e definiti attraverso la consultazione delle organizzazioni sindacali delle rappresentanze degli utenti e degli organismi di volontariato interessati.

            La Politica della Qualità viene comunicata a tutte le parti interessate mediante pubblicazione sul sito web della “Roma81” (www.roma81.org) e affissione nelle bacheche della sede centrale e dei centri.

Il riesame della Politica della Qualità avviene in occasione del riesame del Sistema di Gestione della Qualità.

            A tal fine è stata istituita un’unità interna, dipendente direttamente dalla Direzione Generale, con la responsabilità di stabilire, sviluppare e controllare che venga applicato in modo coerente, il Sistema di Gestione per la Qualità, così come descritto nel presente documento.

            Il Responsabile di tale unità è il Responsabile Qualità. Egli ha l'autorità conferitagli dalla Direzione e la libertà organizzativa per individuare ed identificare i problemi relativi alla qualità, misurare gli scostamenti, raccomandare e suggerire soluzioni, controllandone la corretta applicazione.

            Ai responsabili del Centro è demandata la responsabilità dell’implementazione e dell'attuazione del Sistema di Gestione per la Qualità, essi sono tenuti a diffondere i principi contenuti nel presente Documento ed a comunicare la politica per la qualità al personale.